Radio Vintage

Se sei un amante dello stile vintage allora non devi lasciarti scappare queste splendide radio che porteranno a casa tua un'atmosfera dei tempi passati. Negli ultimi anni purtroppo le radio sono sempre meno ascoltate, anche perché in televisione ci sono svariati canali musicali, su internet puoi ascoltare e scaricare musica, ma la radio ha sempre il suo fascino. Chi di noi quando è in macchina non accende la radio per ascoltare la musica o le notizie? In tanti uffici la radio viene utilizzata per creare un sottofondo musicale soft per poter lavorare al meglio. Nonostante questi "svaghi" moderni la radio è un must, se poi vintage ancora meglio!

Radio Nedis RDFM5000BN rétro

Questa fa parte delle radio portatili, grazie alle batterie, ma può essere anche tenuta in un punto della casa e caricata con la corrente. In estate puoi portarla in spiaggia con te, durante una passeggiata o a un picnic. Funziona sia sulle bande AM e FM e la ricerca delle stazioni avviene tramite una ruota di selezione. È prettamente una radio stile anni 50 molto pratica ma costruita con materiali moderni e antigraffio. Questo modello di radio è di alta qualità ed è disponibile in 5 colori: blu, rosa, nero, marrone e beige. Ha un suono molto chiaro e nitido sia nel tono che nel volume e il prezzo è accessibile.

Radio Roadstar vintage

Questa radio in legno è una tra le migliori tra le radio vintage, incorporata ha anche la luce del quadrante, ed è un’ottima radio per gli amanti del vintage. la si può utilizzare sia come radio desktop che come radio portatile, simile alle vecchie radio ma il controllo del volume è un po più moderno. Se tenuta fissa in casa si abbina perfettamente a un arredamento vintage industriale o vintage rustico. Il suo suono è eccellente ed è facilissima da utilizzare, potrai passare le tue giornate rilassandosi e ascoltando della buona musica con la tua magnifica radio vintage in legno.

Radio Auna Belle Epoque 1906

Questa radio è completa di tutto ciò che serve pur mantenendo il suo stile vintage. Il suo sistema per la ricerca dei canali è digitale (DAB+) e ha molti altri vantaggi. Con questa radio potrai digitalizzare i contenuti e convertirli in MP3 per poi poter essere esportati tramite chiavetta USB, e oltre a questo potrai registrare Cd o Brani da poter poi passare sul tuo cellulare. É fornita di un grande schermo LCD e tutti i pulsanti sono di facile accesso, potrai anche tramite il Bluetooth trasmettere brani dal tuo smartphone alla tua radio molto facilmente. Grazie al suo schermo potrai anche vedere il nome del brano, titolo dell’album e il nome del cantante o del gruppo. Insomma cosa può esserci di meglio, tecnologia del millennio abbinata a una radio vintage.

Radio Philips AE5020/12 vintage

É una radio dal design vintage ma con tutte le funzionalità delle radio moderne. Ha uno schermo luminoso, il servizio RDS che ti permette di avere molte informazioni sul brano, sull'artista, dell'album che stai ascoltando e le sue dimensioni sono ridotte. É una radio portatile che funziona a batterie, quindi potrai portarla con te ovunque, oltretutto ha una spia che ti indica il livello della batteria in modo da non rimanere mai senza musica.

Altre radio rétro interessanti

In questa sezione ti presentiamo alcune delle migliori radio vintage di marca come Marshall, Intempo e molte altre che sicuramente troverai affascinanti.

Guida per comprare una radio vintage

In questa sezione ti indicheremo quali sono le radio vintage più originali e quelle che più hanno successo per quanto riguarda questa categoria di elettrodomestici, una è la Nedis RDFM5000BN e l’altra è la Roadstar. Se e quando deciderai di acquistare una radio vintage devi tenere presente che qualsiasi tipo di radio nel tempo e nelle varie epoche si è evoluta tecnologicamente. Dovrai anche tenere conto di come utilizzerai la radio, e che funzioni dovrà avere e dovrà poter sintonizzarsi sia in AM che in FM in modo da poter prendere tutti i canali, se così non fosse dovresti aver bisogno di un altro tipo di radio. Per scegliere al meglio la tua radio dovrai anche fare attenzione a:

  • Le funzionalità avanzate e opzionali: Le radio, pur mantenendo proprio l’estetica rétro possono essere comunque moderne, quindi con funzioni come la capacità di riprodurre Mp3, connettersi tramite Bluetooth, tramite scheda di memoria o tramite l’unità Usb. Non perderai niente di una radio vintage di aspetto ma con il vantaggio di avere comunque una radio con le ultime tecnologie.
  • Dimensioni e design: se dovrai trasportare la radio, per volerla ascoltare all’esterno allora le misure ridotte sono essenziali rispetto che una radio da tenere fissa in una postazione. Certo le radio portatili generalmente sono leggermente inferiori come prestazioni rispetto a quelle desktop ma funzionano benissimo.

Bene, una volta appurato tutto questo sei pronto per acquistare la tua radio vintage.

Come funziona la radio?

Adesso impareremo un po' a conoscere la radio, a capire come funziona, come e dove acquistarla. Proprio per questo troverai in questa pagina tutto quello che ti serve per decidere quale radio acquistare, pregi e vantaggi dei modelli più rappresentativi dello stile vintage. Nonostante la radio sia stata in parte sostituita da internet in tutto il mondo la si ascolta ancora. Quindi perché non capire come funziona? La comune radio che abbiamo in casa AM/FM comunicano attraverso le onde radio (da qui il nome). Quindi, per capirci meglio, le informazioni vengono inviate attraverso i trasmettitori aerei alla stazione radio, dando modo di modificare le caratteristiche di base come ampiezza e frequenza si crea un processo di modulazione, cioè AM e FM:

  • AM è la modulazione ampliata;
  • FM è la modulazione di frequenza.

Como utilizzare una radio rétro?

Nei tempi odierni la ricerca di canali avviene digitalmente trovando e sintonizzando subito il canale che cerchi. Nelle radio vintage sarai tu a dover trovare il canale, ruotando la manopola analogica per cercare il canale a cui ti vuoi sintonizzare, una volta trovato il gioco è fatto. Nonostante nell'epoca moderna la musica si possa sentire dai canali tv, da app o da internet la radio, quindi un apparecchio che funziona a onde sonore, non perderà mai il suo fascino e non tramonterà mai.

Dove si può acquistare una radio vintage?

Questo genere di radio le puoi trovare in qualsiasi mercatino dell'usato, mercatino delle pulci o catene di elettrodomestici, bisogna però tenere presente che la disponibilità di pezzi è molto bassa, potrebbe essere anche un modello per ogni tipo di radio. Per questo ti consigliamo di acquistarla online, per avere una maggior gamma di prodotti tra i quali scegliere la tua radio stile vintage, proprio quella che hai sempre amato e desiderato. I prezzi sono molto più vantaggiosi di un negozio di antiquariato o un mercatino dell'usato, allora cosa aspetti? Ti sveliamo anche un piccolo segreto, lo sai che a inizio secolo le famose fiction o telenovelle venivano trasmesse tutte quante alla radio, non esistendo la televisione? La famosa soap opera Sentieri prima di approdare alla tv per tantissimi anni, nel 900 era trasmessa alla radio con un numero sempre crescente di radio spettatori. Siamo convinti che avere una radio che ti tuffa nel passato possa farti trascorrere giornate gioiose, donando un tocco di classe anche al tuo salotto o in qualsiasi stanza la posizionerai.

Che tipo di radio vintage esistono?

In questa sezione potrai trovare la descrizione di una vasta gamma di radio vintage anni 50, anni 60, anni 70 e molto altro, infatti troverai radio con altoparlanti integrati, manuali, analogiche o digitali, con o senza e Bluetooth. Cerca la radio vintage che più si addice al tuo stile e al tuo carattere e goditi della buona e ottima musica. Per darti maggior supporto ti spieghiamo le caratteristiche di ogni tipo di radio, in modo che tu non debba “impazzire” alla ricerca della radio giusta:

  • Radio analogica: le radio non moderne utilizzano ancora la manopola per poter cambiare i canali, e la ricerca è meno precisa sulla sintonizzazione del canale, ma è proprio questa la magia di queste radio vintage.
  • Radio digitale: il sistema digitale ti permette di ottimizzare la sintonizzazione del canale e ti dà anche la possibilità di poter cercare il canale non solo dalla frequenza ma anche dal nome.
  • Radio desktop: sono quelle radio che funzionano solo se alimentate con la corrente quindi non si possono portare in giro, ma rispetto alle altre offrono vantaggi maggiori per quanto riguarda la frequenza e la sintonizzazione.
  • Radio portatile: queste radio funzionano a pile e sono trasportabili, nelle radio vintage è presente anche il mangiacassette, terminate le batterie o per risparmiare è possibile utilizzare la radio con la corrente.
  • Radio con giradischi: sono anni che questo tipo di radio non viene più utilizzato ma negli anni passati era un must. É una radio con giradischi per dischi in vinile e chi ama il vintage non può non possedere questa radio.
  • Radio mp3, Bluetooth o USB: questo tipo di radio è un po' più moderna e utilizza nuove tecnologie in modo che tu possa collegare il tuo smartphone o una chiavetta USB per ascoltare tutta la tua musica preferita.
  • Radiosveglia: è una classica radio che contiene anche una sveglia che ti sveglierà al suono della tua musica preferita trasmessa dal tuo canale preferito. Siamo sicuri che questo tipo di radio non passerà mai di moda, quasi a tutte le persone piace essere svegliato con della buona musica.